Contenzioso tributario: Reclamo con mediazione - Comune di Savignano sul Rubicone

guida ai servizi - Comune di Savignano sul Rubicone

Contenzioso tributario: Reclamo con mediazione

Come fare per: Tasse-Tributi-Finanze
Descrizione
Il contenzioso tributario è lo strumento che consente al contribuente di tutelare i propri interessi davanti alla Commissione Tributaria provinciale di Folrlì.
A partire dal 2016, chiunque vorrà impugnare in giudizio un accertamento di importo pari o inferiore a 20.000 euro, dovrà prima esperire, pena l'improcedibilità del ricorso, il tentativo di accordo mediante la mediazione tributaria (ufficio introdotto dal DLn.98/2011).
Per valore della lite si intende l'importo del tributo al netto degli interessi e delle eventuali sanzioni irrogate con l'atto impugnato; in caso di controversie relative esclusivamente alle irrogazioni di sanzioni, il valore è costituito invece dalla somma di queste.
Il contribuente che intende presentare ricorso alla Commissione Tributaria Provinciale deve, preliminarmente, anticiparne il contenuto, chiedendone l'annullamento totale o parziale, sulla base dei motivi di fatto e di diritto che intende sottoporre alla valutazione del giudice tributario.
È facoltà del contribuente inserire nell'istanza anche una proposta di mediazione.
A cosa serve
La finalità principale è quella di evitare inutili contenziosi, soprattutto quando con la collaborazione del cittadino/contribuente possono essere acquisiti elementi rilevanti ad integrazione di quelli acquisiti dall’ufficio addetto all’attività accertativa.
Chi può richiederlo
Può proporre un ricorso il contribuente al quale è stato notificato un avviso di accertamento per un tributo comunale. Per le liti di valore superiore ad Euro 3.000,00 il contribuente è obbligato a presentare ricorso tramite un difensore abilitato.
A chi è destinato
Il reclamo può essere utilizzata dai contribuenti che intendano presentare una proposta di mediazione con rideterminazione dell'ammontare della pretesa derivante da provvedimenti di accertamento di importo non superiore a ventimila euro.
Modalità di Attivazione
A domanda
Come si richiede 
Il ricorso, predisposto sotto forma di reclamo con mediazione, è proposto nelle seguenti modalità:
- mediante consegna diretta presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Savignano sul Rubicone che ne rilascia ricevuta sulla copia;
- a mezzo ufficiale giudiziario secondo le norme degli artt. 137 e seguenti del codice di procedura civile;
- a mezzo del servizio postale mediante spedizione dell’originale in plico senza busta, raccomandato con avviso di ricevimento. In tal caso il ricorso si intende proposto al momento della spedizione.
Tempi
Tale procedura di mediazione della pretesa tributaria deve essere conclusa entro il termine di 90 giorni decorrente dalla notifica del ricorso; Il ricorso non è procedibile fino alla scadenza dei predetti 90 giorni. Decorso il termine di 90 giorni dalla notifica del ricorso sotto forma di reclamo con mediazione, senza che sia stata perfezionata e conclusa la mediazione, potrà avvenire la costituzione in giudizio, entro i successivi 30 (trenta) giorni, mediante deposito dello stesso, come precedentemente notificato al Comune, presso la segreteria della Commissione Tributaria Provinciale di Forlì, secondo le modalità di cui all’art. 22, comma 1, del D.Lgs. 546/1992 e smi, con il pagamento del contributo unificato previsto dall’articolo 37 del D.L. 98/2011 che ha modificato il Testo Unico, in materia di spese di giustizia, DPR 115/2002.
Responsabile del procedimento: Isabella Carega
  • Recapiti telefonici: tel. 0541809623
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Tributi

  • Telefono: 0541.809623
  • Email: tributi@comune.savignano-sul-rubicone.fc.it
  • Contatti: Tel.0541.809632 Piano Secondo stanza n.11
    Consultazione orari di apertura al pubblico
  • Responsabile dell'ufficio: MariaCristina Gabrielli
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Tributi

  • Telefono: 0541.809623
  • Email: tributi@comune.savignano-sul-rubicone.fc.it
  • Contatti: Tel.0541.809632 Piano Secondo stanza n.11
    Consultazione orari di apertura al pubblico
  • Responsabile dell'ufficio: MariaCristina Gabrielli
Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (4358 valutazioni)