Segnalazioni errori importi - Comune di Savignano sul Rubicone

Aree Tematiche - Anagrafe,Scuola,Tributi,Lavori Pubblici ecc | Tributi - TARI  | Portale Trasparenza per la Gestione dei Rifiuti | Segnalazioni errori importi - Comune di Savignano sul Rubicone

SEGNALAZIONE ERRORI IMPORTI

Procedura/e per la segnalazione di errori nella determinazione degli importi addebitati, e di errori e/o variazioni nei dati relativi all’utente o alle caratteristiche dell’utenza rilevanti ai fini della commisurazione della tariffa, con relativa modulistica, ivi inclusi i moduli per la richiesta di rimborsi, liberamente accessibile e scaricabile.

Codici tributo per il  ritardato pagamento. In caso di ritardato pagamento saranno dovuti, oltre alla tassa, anche le sanzioni e gli interessi.

Attraverso l’accesso al “Portale per il Cittadino” (link) il contribuente può accedere a tutte le informazioni tributarie che lo riguardano e scaricare F24 precompilati per la TARI oltre che verificare la sua posizione.

Nel caso in cui riscontrasse errori che incidono sul calcolo del tributo può utilizzare i recapiti mail e telefonici indicati nella sezione 3b

RICHIESTA RIMBORSI

Il contribuente può richiedere al Comune il rimborso delle somme versate e non dovute, entro il termine di 5 anni dal giorno del pagamento ovvero da quello in cui è stato definitivamente accertato il diritto alla restituzione.

Le istanze di rimborso non danno automaticamente al contribuente il diritto di differire o sospendere i pagamenti.

Il Comune provvede ad effettuare il rimborso entro centottanta giorni dalla data di presentazione dell’istanza di rimborso. Sulle somme da rimborsare è corrisposto l’interesse pari al tasso legale. Gli interessi sono calcolati con maturazione giorno per giorno con decorrenza dalla data dell’eccessivo versamento.

Le somme da rimborsare possono, su richiesta del contribuente da comunicare al Comune entro 30 giorni dalla notificazione del provvedimento di rimborso, essere compensate con gli importi dovuti dal contribuente al Comune stesso a titolo di tributo comunale sui rifiuti. Il funzionario responsabile comunica, entro 30 giorni dalla ricezione, l'accoglimento dell'istanza di compensazione.

Non si rimborsano le somme fino a euro 12,00.

SCARICA IL MOLUO DI RICHIESTA RIMBORSO

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (5 valutazioni)