Savignano Città della Fotografia - Comune di Savignano sul Rubicone

#VisitSavignanosulRubicone | Savignano Città della Fotografia - Comune di Savignano sul Rubicone

Savignano Città della Fotografia
si fest - savignano immagini festival
La fotografia a Savignano

Il SI FEST - Savignano Immagini Festival, rappresenta per la Città di Savignano la manifestazione di maggior rilievo culturale per la sua longevità, per la rilevanza territoriale ed extraterritoriale, per lo spessore artistico, per l'investimento di risorse attribuite nel tempo dalle Amministrazioni comunali. Dedicata alla fotografia e alla comunicazione visiva, è stata promossa annualmente dal 1992 dal Comune di Savignano sul Rubicone e nel corso degli anni ha visto aumentare progressivamente sia le dimensioni organizzative che il livello qualitativo dell’offerta culturale complessiva, tanto da assumere un rilievo regionale e da costituire un evento significativo a livello nazionale ed internazionale, anche grazie a gemellaggi e partnership con realtà, iniziative, eventi del settore (festival italiani e stranieri, Scuole di Fotografia italiane e straniere, Accademie, Università, Fondazioni, Istituzioni, associazioni di riferimento).
Il festival fotografico ha adottato negli anni modalità organizzative, attrattive e innovative emulate e prese a riferimento da non pochi eventi analoghi della realtà fotografica italiana, pur essendo stato ideato in un Comune di medio-piccole dimensioni, ed è proseguito annualmente per 25 edizioni senza soluzione di continuità.
Sono state determinanti per la sua crescita e il suo radicamento la forza progettuale e la sinergia fra i soggetti che gli hanno dato vita, che hanno gradualmente coinvolto istituzioni locali, enti territoriali superiori (Provincia, Regione), Comuni e territori limitrofi, partner istituzionali, associativi e aziendali italiani e stranieri, associazionismo, attività e imprese commerciali, sostenitori, sponsor e collaboratori collegati in una rete di iniziative e di progetti permanenti.
Negli anni il festival si è identificato quale manifestazione di punta di programmazioni didattiche, di ricerca, di critica, di diffusione, conoscenza e promozione della fotografia intesa e perseguita quale modalità connaturata alle emergenze e alle espressioni culturali e artistiche contemporanee, riunite nella denominazione di Savignano Immagini, raggiungendo una consolidata esperienza di progettazione e di programmazione di attività al servizio della Città e delle sue realtà economiche e produttive.
Oltre che numerose mostre fotografiche, il festival ha proposto negli anni altre attività che costituiscono nell’insieme il programma della manifestazione: lettura pubblica dei book fotografici aperta a tutti e condotta da esperti, critici, fotografi, photo-editor e rappresentanti a vario titolo del mondo della fotografia; atelier e workshop su argomenti specifici; conferenze, tavole rotonde, incontri e lezioni di fotografia; video proiezioni e performance, spettacoli e intrattenimenti; presentazione di libri fotografici; SI FEST OFF, sezione fotografica indipendente; performance, librerie specializzate in libri e riviste di fotografia; Notte Bianca per la Fotografia; Premi di Fotografia fra cui la borsa di studio di 5.000,00 intitolata al fotografo riminese Marco Pesaresi e attribuita ogni anno ad un giovane fotoreporter.
L'entità della manifestazione è divenuta tale da stimolare partnership istituzionali, sia sotto forma di patrocinio che di contributo, con la Regione Emilia-Romagna, la Provincia di Forlì-Cesena, il Comune di Rimini, la Federazione Italiana Associazioni Fotografiche e molti altri soggetti istituzionali.
L'orientamento e le scelte dell'Amministrazione comunale si sono rivolti nelle ultime edizioni a favorire l'affidamento complessivo della programmazione e della gestione ad un soggetto esterno dotato delle specifiche e necessarie competenze, sulla base del principio di sussidiarietà orizzontale, del coinvolgimento e della valorizzazione delle risorse territoriali, al fine di perseguire le seguenti finalità:
- l'organizzazione annuale del festival fotografico coniugandone le tematiche delle edizioni con aspetti di conoscenza connessi ai processi di trasformazione sociale, economica, politica e culturale
- la valorizzazione e la divulgazione del patrimonio fotografico comunale
- la promozione di campagne e ricerche sul territorio
- la promozione di attività didattiche
- la realizzazione di corsi e workshop
- l'organizzazione di attività culturali rivolte alla città e al territorio
- la promozione e la diffusione della fotografia contemporanea attraverso un'azione di alto profilo.

Maggiori informazioni sul sito sifest.it

 
 
L'ARCHIVIO FOTOGRAFICO
Verso la creazione di una Fototeca per la Città di Savignano
 
Il Comune di Savignano sul Rubicone ha approvato nel 2020 il progetto di massima per l'istituzione di una Fototeca Comunale del Comune di Savignano sul Rubicone.
Da diversi anni il Comune di Savignano sul Rubicone promuove la “cultura dell’immagine”, facendo in modo che oggi Palazzo Vendemini si trovi a ospitare l’archivio fotografico della città: una raccolta imponente, con oltre 200.000 documenti tra fotografie storiche, cartoline postali, opere della sezione contemporanea, censimenti, campagne fotografiche e il fondo del reporter riminese Marco Pesaresi, recentemente acquisito dall’amministrazione comunale.
 
 
MARCO PESARESI
L'archivio e un premio dedicato all'importante fotografo riminese
l Comune di Savignano cura la custodia, ordinamento e valorizzazione del patrimonio fotografico del defunto Marco Pesaresi, ricevuto in dono dagli eredi nel 2021; in collaborazione con il Comune di Rimini promuove e sostiene annualmente dal 2002 nell'ambito del festival fotografico la borsa di studio intitolata a “Marco Pesaresi”
 
 
Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (138 valutazioni)